Comunicazione del Sindaco

Pubblicata il 17/09/2019

Cari concittadini,
                                    dopo circa 100 giorni che ho assunto il ruolo di Sindaco del nostro Comune, desidero inviarvi questo scritto per rendervi partecipi di alcune sensazioni che sto provando, mettervi a conoscenza delle preoccupazioni che mi stanno accompagnando in questo periodo, proporvi un paio di idee e chiedere la vostra collaborazione.
Il ruolo di Sindaco è molto bello, anche se impegnativo, e ti offre la possibilità di relazionarti con tante persone, di occuparti di tante cose degli altri, dandoti la possibilità di sentirti utile, aiutando tante persone (quando riesci!). E’ un ruolo che ti procura anche dei dispiaceri quando, al contrario, non riesci a risolvere i problemi che stanno vivendo i tuoi concittadini.
Nel nostro Comune, anche se la situazione del Bilancio è tranquilla, ci sono tanti problemini da risolvere e situazioni da migliorare: erba da tagliare, strade da sistemare, illuminazione da migliorare, piste, ciclabili da completare e/o da rifare, parchi da rimettere in ordine, piazze da ristrutturare, e Voi sicuramente potreste aggiungere ancora qualcosa; tutte queste cose le abbiamo messe in elenco e saranno realizzate compatibilmente coi tempi necessari (progettazione, affidamento incarico e realizzazione).
Io, però, voglio portare alla vostra attenzione, ancora una volta, le difficoltà che ci sono in tante famiglie costrette a convivere con problemi complicati, spesso senza soluzione: anziani soli e/o ammalati, figli con necessità di essere affidati durante gli orari di lavoro, figli con problematiche (droga, alcool, bullismo, ecc.), persone disabili, con handicap, senza lavoro, ecc.
Quasi tutte queste situazioni, più che di aiuto economico, necessitano di un aiuto morale, di attenzioni amichevoli, di un sorriso, della disponibilità a un dialogo, del dono di un po' del proprio tempo da parte di chi è più fortunato, sta bene e si rende disponibile, facendo in modo che un po' alla volta crescano le buone relazioni e si formi “una comunità che sappia prendersi cura di sé”.
Questo sarebbe il sogno che coltivo nel cuore come risultato del mio mandato! Ma il sogno non può realizzarsi se non ci sarà il contributo di tanti (magari di tutti!) ed è per questo che vi chiedo di pensare alla possibilità di donare qualche ora o qualche mezza giornata del vostro tempo mettendo a disposizione le vostre abilità ed esperienze a favore di chi ne ha bisogno. Allego per questo una scheda dove potete segnare il tempo che ritenete di donare e il tipo di lavoro che preferite fare (vigilare su un gruppetto di bambini, aiutali a fare i compiti, seguirli in qualche gioco e/o lavoretto, fare compagnia a qualche anziano o gruppetto di anziani, fare loro delle letture o animarli con qualche gioco, lavoro, ecc.); scheda che potrete riconsegnare a mano o scannerizzare ed inviare per mail in Municipio al protocollo.
Vorrei anche chiedervi un’ultima collaborazione per migliorare la sicurezza nella nostra comunità. Abbiamo messo nel nostro programma elettorale anche la realizzazione del “Controllo di Vicinato”, strumento di prevenzione della criminalità, che presuppone la collaborazione attiva dei cittadini con le Forze di Polizia locali; ma anche questo è un progetto che funzione se ben supportato dalla partecipazione di un gruppo di cittadini responsabili, disposti a vigilare e segnalare persone o mezzi strani nella propria zona di vita.
Per poterci parlare e confrontare sugli argomenti sopraccitati abbiamo pensato di organizzare una riunione generale presso la Sala Polifunzionale
Giovedì 26 settembre 2019 – ore 20.30
Vi ringrazio dell’attenzione che avete dedicato a questo mio messaggio e spero vivamente che a qualcuno venga voglia di provare ad impegnarsi per il bene comune e provare la gioia del “dono” e comprendere che ciò che ci rende felici è la qualità delle relazioni sociali.
Vi mando un abbraccio e vi saluto con un bel pensiero di un filosofo:
“La gente si dimenticherà quello che hai detto. La gente si dimenticherà quello che hai fatto. La gente non si dimenticherà come l’hai fatta sentire!!”   
 
 
San Fior, 5 Settembre 2019                                                  Il Sindaco
                                                                                              Bepi Maset                                        
 
 
P.S.: allegato modulo da restituire

Allegati

Nome Dimensione
Allegato ModuloDisponibilita.pdf 620.62 KB


Facebook Google+ Twitter
torna all'inizio del contenuto